Uscita da pochi giorni, la nuova serie “THE DEUCE” con protagonisti James Franco e Maggie Gyllenhaal in onda su HBO per l’America e su Sky Atlantic per l’Italia

Il tema principale è la nascita del cinema porno, in una NYC anni 70′ molto ben ricostruita.

Franco recita in due ruoli, due gemelli siamesi invischiati in prostitute e alcohol: Frank e Vincent Martino. Maggie invece è una squillo molto esperta che mira ad alte vedute: Candy.

Atmosfere autoriali sono rare in una TV series; come non ricordare la sequenza del primo episodio quando, sulle spalle di Candy, appare la locandina di un film con il nome di Bernardo Bertolucci.

              Sembra che vi siano diverse citazioni di “THE DREAMERS” del maestro.

In un certo senso sembra esserci una forte componente italiana, nei costumi, nel linguaggio e nella scenografia. La mafia è un elemento centrale, la ricerca delle origini del delinquere che parte dai primi immigrati colonizzatori.

Il porno viene visto da una diversa prospettiva, risulta essere quasi affascinante e d’impatto. I protagonisti si lasciano spogliare senza nessuna vergogna in modo molto naturale. 

             Gli episodi si concentrano sui momenti della legalizzazione dell’industria ” xxx”.

Times Quare è il fulcro di tutte le vicissitudini dei personaggi.

David Simon noto per la serie televisiva, ” The Wire” annuncia il suo ritorno HBO    con una puntata pilota; dopo pochi messi il canale americano inizia a lavorare agli otto episodi in uscita nel 2017.

La tenebrosa Margarita Levieva, nominata donna più sexy di NYC, appare perfetta in questa serie digitale con i sapori di una buon vecchia pellicola.

MARGARITA LEVIEVA

Siamo solo all’inizio ma gli spettatori sono già milioni da tutto il mondo, rischia di essere la serie evento di questi anni. Ormai in molti, seguono solamente serie ad episodi, sono diventate di successo e soprattutto di moda.

 

 

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here