Abbiamo creato una lista di notizie curiose poco conosciute al vasto pubblico. Gli argomenti che trattano sono prevalentemente di origine scientifica e culturale, riconosciuti come veri da studiosi di tre diversi continenti.

1

Anche la terra ingrassa

 

Ogni anno, ruotando attorno al sole, il nostro pianeta ingloba dalle 30 alle 40 tonnellate di polvere cosmica. Si parla di frammenti di nuclei cometari o rimasugli di impatti asteroidali. La rivista Geology ha pubblicato le analisi eseguite sui tetti di alcune città; basata sul magnetismo di 300 kg di sedimenti, ha rilevato che almeno 500 particelle potrebbero essere di origine cosmica.

 

 

2

La luna è ricca di terremoti

Sono conosciuti come Lunamoti e sembrano essere molto diversi da quelli presenti sul suolo terrestre. I più intensi arrivano a malapena al secondo grado della scala Richter e l’energia sprigionata è da cento a mille miliardi inferiore a quella dei terremoti. Le cause sono riconducibili o alla forte escursione termica o dovuti all’impatto con grandi meteoriti o anche al raffreddamento del fossile ancora in corso.

 

 

3

L’essere vivente più grande al mondo è un fungo

Nel Malheur National forest esiste un fungo che si estende per ben 890 ettari. Si chiama Armillaria ostoyaei, alcuni esperti pensano che abbia cominciato a formarsi 8.000 anni fa. Si crea spazi nel sottosuolo tra le radici degli alberi dove i suoi filamenti bianchi possono muoversi con facilità.

 

4

L’acqua calda ghiaccia prima di quella fredda

Si tratta del fenomeno chiamato “effetto Mpemba” : al contrario dell’acqua fredda, quella calda evapora e quindi, dopo un certo tempo, la quantità che deve congelare diminuisce. L’acqua fredda inoltre contiene inoltre più gas disciolti e la loro presenza tende a far abbassare la temperatura alla quale inizia il congelamento, rallentando il processo.

 

5

Le mosse possibili negli scacchi sono più numerose degli atomi dell’universo

Claude Shannon, in un saggio del 1950, ha stimato quante mosse sia possibile fare in una partita. Ne è emerso un numero strabiliante: 1 seguito da 120 zeri. Invece il numero di atomi nell’universo risulta avere un valore molto inferiore.

 

6

Alcuni insetti hanno nomi di star della musica

I più famosi sono sicuramente i Beattles; un ricercatore uruguaiano ha dato alla tarantola da lui scoperta il nome di Lennoni Bumba. Un australiano invece chiamato un tafano Scaptia Beyonceae perchè la rotondità del suo addome appariscente gli ricordava il lato B della cantante afro-Americana.

 

7

L’orecchio destro sente in modo diverso rispetto al sinistro

Alcuni ricercatori dell’Università di California a Los Angeles, l’orecchio destro percepirebbe meglio la parola, mentre quello sinistro il canto. Lo dimostra uno studio condotto con captatori microscopici collocati sulle cellule dell’orecchio interno di oltre 3.000 neonati. Inviando vari tipi di suoni nell’orecchio dei bambini per misurare le varie frequeze prodotte, si è scoperto che quelli emessi dalla parola causavano variazioni più evidenti nell’orecchio destro, mentre quelli che si avvicinavano al canto portavano reazioni più intense all’orecchio sinistro.

 

           

8

Il primo telefono fu inventato in una fabbrica di candele

In cantina, durante il tempo libero Meucci si era dedicato a ricerche sull’elettricità e soprattutto a qualcosa che sognava da tempo: un congegno che permettesse alle persone di parlare tra loro anche a grandi distanze. Ottenne il primo risultato nel 1864 quando, per far comunicare la cantina con la stanza da letto della moglie malata, realizzò il primo telefono funzionante. Un diaframma vibrante e un magnete elettrizzato con un filo a spirale che lo avvolge erano le basi della scoperta che rivoluzionò l’intero pianeta.

 

 

9

Il telecomando è nato per evitare la pubblicità

L’idea di questo aggeggio venne nel 1950 all’ingegnere americano Eugene F.Mc. Stanco di alzarsi di continuo per cercare un canale che non trasmettesse gli odiosi spot pubblicitari. Creò così un telecomando collegato al televisore con un lungo cavo di sei metri, battezzato Lazy bones che significa ossa pigre. Per una versione senza fili ci vollero altri cinque anni. Verso la fine degli anni settanta questa tecnologia è stata a sua volta sostituita da quella a raggi infrarossi.

 

 

10

Le carte geografiche ingannano

Rappresentare con assoluta fedeltà la superficie sferica del nostro pianeta su un foglio piano è impossibile. I cartografi antichi hanno utilizzato metodi geometrici che permettevano di “proiettare”( la più famosa carta di Mercatore) i punti della sfera su un piano. Questo procedimento produce però deformazioni: la più importante è che gli stati più vicini all’equatore appaiono più piccoli di quelli vicini ai poli. Oggi James T. e Damon Maneice hanno creato una mappa interettiva ( The true size) che permette di confrontare le vere dimensioni dei paesi del mondo. Si scopre così che , messi insieme, Stati Uniti, India e Cina non sono più grandi del’Africa. Il territorio della Russia risulta il doppio degli USA e l’apparentemente enorme Groenlandia è più piccola dell’Argentina.

 

 

 

2 COMMENTS

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here