Le domeniche sportive, a livello globale, sono caratterizzate da scontri fisici che richiedono una grande fase di preparazione. Le arti marziali sono un DISCIPLINA molto antica. Sviluppatosi maggiormente in Asia Orientale per poi diffondersi in tutto il mondo. La base è un ampliamento della consapevolezza del Chi interno, e di quello esterno e come i due si muovano insieme in una danza sottile.

Migliaia sono gli stili praticati ma tutti partono dai primi coloni guerrieri come BodhiDharma, Ada-ta, Choi le fut, Hip -man, famiglia Chun, la famiglia Yang e molti altri. Si dice che Adata usava andare da solo ad affrontare le tigri bianche sulle alte vette del Tibet. In qualche modo alcuni di questi insegnamenti sono riusciti ad arrivare fino a noi. La filosofia che è dietro al Kung -fu , Hop-Gar Mah Kuen è a doppio binario ,ossia la pratica marziale è sempre ben coadiuvata da un binario spirituale, di preghiera.

Le arti marziali hanno affascinato da sempre il cinema americano e ovviamente quello asiatico. Jacki Chan e pochi altri attori però autentici, negli stili praticati, cercano di sensibilizzare a questa arte attraverso uno strumento educativo e molto persuasivo, se usato nella maniera adeguata.

(…)”Immaginiamo una società dove tutti sanno di essere interconnessi tra di loro, l’amore circolerebbe con molta più facilità.”

*Pubblicheremo in seguito alcuni dei nostri racconti legati a questo tema.

Molto diverse dal fascino culturale dell’Hop-gar Tibetano con le sue innumerevoli forme, sta invece la cerimonia che si svolge ogni domenica, relativa agli incontri della UFC, parte degli MMA. In quasi tutte le città del mondo avvengono di notte incontri clandestini, alcuni però sono legali anche se al limite della sportività.

Solo a maggio 2018 , gli spettatori che si affacciano a queste discipline orientali si sono triplicati. Vogliamo ricordare la vittoria di- clicca sul nome per vedere l’incontro-: Machida questo maggio 2018, con un calcio frontale che ha portato al quarto round, l’avversario k.o. Come non soffermarsi sulle immagini dell’atleta giapponese-brasiliano, che inginocchiato in preghiera aspetta che si alzi e che non abbia subito gravi lesioni. Rispetto marziale per Machida che porta alta la bandiera della tradizione autentica, facendo una miscela tra tecniche asiatiche e sud-americane. Il povero Belfort sentirà la botta per lungo tempo. Molti dei suoi incontri finiscono in poco tempo a causa della estrema forza canalizzata nei punti precisi. Ricordiamo l’evento di fine agosto tra Machida il dragone di loto e Brunson.

 

Dopo più di dieci vittorie consecutive Till si conferma l’astro attuale battendo “Wonderboy” Thompson dopo un incontro inesistente, più che altro giocato su tattiche, continui sorrisi e battiti di mano. Molto diverso dagli intensi incontri che ci ha abituato il genere.  undefined

Come ogni anno si stanno svolgendo i play-off del campionato NBA. In attesa della finale tra le due coste americane. La West Coast si presenterà con i Golden state Warriors guidati dall’infinito steve Curry, astro nascente della pallacanestro oltreoceano. I Cleveland Cavaliers, invece , saranno capitanati dall’irraggiungibile Le Bron James che con i denti cercherà di portare a Cleveland il titolo di campioni.La sfida di quest’anno è molto chiara: Curry vs Le Bron. Pensare che in ogni partita la loro impronta è praticamente dovunque. Il loro carisma aiuta i compagni e agita gli avversari allo stesso tempo. Riescono a fare canestri da piu di nove metri di distanza con una facilità estrema. La più grande differenza tra i due sta nell’essere “Veneziano” ossia Curry gioca più in simbiosi con la squadra rispetto ad un Le bron al quale piacciono i passi in solitaria. In una finale comunque sarà il collettivo a vincere e non l’individuale. In realtà a guardare un match americano rispetto ad uno europeo ti aiuta a capire la grande differenza di livelli tra i due campionati. Anche se in realtà quello italiano è di alta qualità e con una grande storia alle spalle.undefinedImmaginiamo la Virtus contro i Warriors per esempio, cosa potrebbe mai accadere. Per ora ci limitiamo ad aspettare gli incontri di giugno tra questi due campioni.

1 COMMENT

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here