Ho avuto la fortuna di vivere in Asia per qualche anno dove ho collaborato e imparato tecniche di utilizzo di minerali da grandi maestri di tradizione antichissima, buddismo del veicolo adamantino, Vajrayana.

In Europa e nel mondo, la cristallo-terapia viene utilizzata fin dall’antichità; ovviamente i primi utilizzi erano pressochè funzionali, come l’ossidiana scalfita a freccia o le pietre bollenti per purificare l’acqua. Con il passare del tempo sono stati scoperti i poteri energetici dei minerali come il Quarzo, i quali venivano usati anche nelle strutture architettoniche come per esempio, gli obelischi d’Egitto, ricchi al loro interno di quarzi.
Ecco scoperta la loro funzione: collegare punti energetici, chiamati anche Ley lines, di cui la terra è piena.

Come la madre Terra, anche noi siamo pieni di canali dove scorre l’energia vitale, il Chi, il quale può essere canalizzato tramite questi gioielli naturali.

Quarzi ialini laser per bilanciare i chakra o ruote di energia
In Inghilterra è stata anche fondata una associazione che tutela tutti i cristallo terapeuti ed organizza corsi in America e in Europa. Ho partecipato ad uno di essi nel vecchio continente, dopo la mia esperienza in Asia e posso in realtà affermare che ciò che ho visto fare in Asia con i minerali, non coincide con tutte le altre tecniche che ho visto dopo.
Quarzi laser affumicati per pulire il campo elettromagnetico
La prima cosa che i miei maestri, Guru Yogitan e Miao Kong, fondatori della Nusantara Academy of energy medicine ti fanno imparare, è la gestione del Chi, sia esso fisico, umano, o di origine minerale.
bacchette di corallo nero
Guru Yogitan quando studiò in Bhutan a stretto contatto con i mistici Buddhisti, decise di inventare delle bacchette di corallo nero con all’interno un tubo di rame canalizzatore e all’estremità dei magneti i quali trasportano il Chi da una pietra all’altra. Fondamentale risulta praticare le sessioni all’interno di un sistema geometrico cristallino, ben protetto tramite i lunghi fili energetici dell’ametista viola coadiuvata dal quarzo bianco e da un bicchiere con acqua e sale, soluzione elettrolitica perfetta per la pulizia energetica.
Con questa pratica il corpo viene armonizzato raggiungendo un benessere psico fisico e un rilassamento globale.
Questo avviene tramite la scissione molecolare della pietra a contatto con la temperatura corporea, e alla risonanza vibrazionale tra il reticolo cristallino e il campo energetico dei chakra.
Guru Yogitan e GOGO
La Cristallo-terapia e’ un’antica tecnica di guarigione naturale che si raggiunge attraverso cristalli e pietre
Il campo elettromagnetico umano si fonde a quello del cristallo prendendo e cedendo energia da esso.
Attraverso la visione dei video online si imparera’ a conoscere e a toccar con mano il proprio campo energetico costituito da 7 maggiori chakra ossia le ruote energetiche che rappresentano lo scheletro del nostro corpo non fisico. Si imparera’ ad utilizzare le pietre per pulire, energizzare ed allineare i chakra; ad ognuno corrisponde una particolare frequenza e di conseguenza una diversa pietra.
Alcune meditazioni, esercizi fisici e massaggi sonori con campane tibetane faranno da collagene alla struttura del corso online.
Miao Kong e Gogo
I libri di scuola parlano dei cristalli come oggetti solidi costituiti da molecole, atomi o ioni. Aventi una disposizione geometricamente regolare che si ripete nelle dimensioni spaziali. Formando il così detto, reticolo cristallino che differenzia appunto il cristallo da una una normale pietra.
La cosa che mi colpì all’inizio fu la presa di coscienza della presenza di un campo energetico attorno ad ogni cosa e quindi anche agli uomini e ai cristalli.
Quest’ultimi due si possono relazionare con massivi scambi di informazioni. Il quarzo immagazzina, trasforma e focalizza energia. Si formano cristalli esagonali di silicio. La proprietà fondamentale è la piezoelettricità, cioè sottoposti ad azione termica generano elettricità.

Con le bacchette si gira prima in senso antiorario, si pulisce così il campo- anche il nucleo terrestre gira in senso antiorario- si passa poi al giro in senso orario che attiva- la terra gira in senso orario.
I cristalli sono conduttori ossia sono in grado di far scorrere corrente al loro interno. Presentano gli elettroni liberi nella banda di valenza degli atomi del reticolo cristallino.
Importante anche il potere disperdente delle punte , si forma un campo elettrico più intenso prossimità delle zone in cui la superficie del conduttore presenta un raggio di curvatura minore.
Il principio è il riscaldamento che innesca la scissione molecolare.
Maggiori informazioni su
http://crystalhealingogo.blogspot.com/
Italo quarz
Dopo l’esperienza asiatica, tornato in Italia, con piacere scopro dentro una stanza della vecchia casa di mio nonno Italo, una scatola piena di quarzi e gemme. Ho capito così di essere nella direzione giusta, anche i miei avi conservavano Buddha in giada e cristalli per le generazioni future, in realtà lo vidi come un segnale, un approvazione proveniente da un passato molto lontano.
I minerali più vengono utilizzati e più si consumano quindi è molto importante spendere del tempo per pulirli e ricaricarli.
Sotto sale grosso per una notte intera e alla luce della Luna meglio se crescente. Con il passare del tempo, diventa molto interessante la sperimentazione.
Una volta imparata la terapia base con: ialino al settimo chakra, ametista al sesto, sodalite per il quinto, quarzo rosa per il quarto, quarzo citrino per il terzo, corniola per il secondo e ematite per il primo. Si diventa sempre più curiosi di utilizzare anche pietre come le meteoriti, i fossili, le folgoriti e i vari tipi di legno cristallizzato.

Sono vari gli utilizzi, ma il principio è sempre il riscaldamento; nella sauna è possibile posizionare ametiste e quarzi ialini e laser disposti sulla superficie laterale. Il beneficio sarà di lunga durata e stimola diversi livelli sensoriali sia interni che esterni.
Non dimentichiamo anche l’acqua mineralizzata con le pietre.
Il reticolo cristallino diventa liquido e agisce a livello viscerale.
Sono mille gli utilizzi di questi leali compagni di vita.
Questo primo post dedicato ai minerali vuole essere come un riassunto della nostra esperienza; i prossimi saranno più specifici e dettagliati, si svilupperà l’argomento durante la pratica vera e propria.
Nel prossimo( come indicato nel video) entreremo anche nella scuola di arti marziali più grande d’Italia, a mio modesto avviso penso che la pratica del kung fu si sposi perfettamente con quella che prevede l’utilizzo di minerali. Anche il canto armonico dell’antica Mongolia sarà un argomento che tratteremo a breve in quanto pare , che curerebbe da ogni acciacco.

Questo è solo il primo di una serie di articoli e video dedicati a questa pratica legata ai minerali che potrebbe guarire la terra e gli uomini.
Nelle Marche in Italia, nella zona del Parco della gola rossa, vicino alle famose Grotte di Frasassi si possono trovare miriadi di minerali provenienti da tutto il mondo ed anche operatori specializzati nella Cristalloterapia.
info per le pratiche:
http://www.sansettimio.it/

1 COMMENT

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here