Siamo arrivati alla fase tre, la definitiva riapertura della terra ai suoi abitanti. Complotti, teorie da “capanna”, ossia la sindrome che starebbe dilagando un pò in tutto il mondo; la difficoltà di uscire dalla propria “comfort zone”, la casa, le mura.

Mi trovo, a causa di svariate coincidenze, in un paesino del centro Italia, totalmente deserto, Palazzo d’Arcevia. Fu inaugurato il 21 Aprile del 1200 all’incirca, durante le celebrazioni del 21 Aprile, festa della Partilia, dedicata alla dea Pales.

Sto passando quasi tutta la Quarantena in questo luogo lontano, sembra quasi più lontano del lontano.

Sono presenti ancora le mura del vecchio borgo. Le campane risuonano ogni mattino, puntuali seguono il corso del sole. Solo tre abitanti vivono qui durante tutto l’anno. I veri abitanti qui sono i gatti. Mi sento in una doppia quarantena. Qui è la normalità vedere la città vuota.

Le rare volte che sintonizzo il pc su qualche news del corona virus , viene subito voglia di cambiare. In realtà ora non si capisce più a chi dover credere. Sono miriadi le informazioni nel web sull’argomento.

Anche se l’obbligo di clausura è caduto, a molti è piaciuto stare appunto nella propria “capanna” da quasi non voler più andar fuori. In America ed in alcuni paesi europei molti sono gli individui con questa sindrome. Anche a me in realtà stare tra queste mura cosi al protetto piace parecchio. Ed il ritorno alla vita normale SEMBRA essere utopia.

Scendere in basso , restare soli e non sapere come risalire.

Sono sicuro che da tutto questo, rinascerà un’ umanità diversa, più compassionevole. Un nuovo gruppo di giovani, molto vasto e che sta prendendo piede nel mondo, seguendo le orme della ormai famosa Greta Thumberg; afferma che:” il virus è un castigo per tutti i soprusi contro gli animali e Madre terra che con l’avvento dell’uomo, non vivono più cosi in pace”.

Parliamo di giovanissimi, come il seguitissimo bambino in india, che aveva predetto l’epidemia l’anno appena trascorso, Abhigya Anand; soprannominato ” The indian kid” il quale poi ha appena previsto anche una quarantena nuova che inizierà a dicembre e terminerà a Marzo del 2021, anno del santo Bue. Un Allineamento galattico sarebbe stato alla base dell’epidemia e quella che ricomincerà a dicembre sarà anche peggiore, ha dichiarato.

Come è ben spiegato nel post precedente riguardo al seguente anno in corso del topo; questo nuovo anno coincide anche con l’inizio della nuova ruota del Dharma, dove il ciclo completo durerà fino al 2031. Ogni inizio ruota porta dietro di sè lo strascico della precedente. Ora, vediamo così che i comportamenti degli uomini sono eguagliati a quelli dei topi.

Uscire allo scoperto il meno possibile e per procurarsi del sostentamento per sè e famiglia. Il topo quest’anno è nel pieno delle sue caratteristiche, aspettiamo con ansia anche i prossimi due anni caratterizzati dal bue e dalla tigre.

In tutto questo marasma, pandemico, una nota positiva si può vedere nel miglioramento dei livelli di inquinamento del pianeta. Le alte vette dell’Himalaya si rendono visibili, il settimo chakra della terra si è auto incoronato. Anche gli animali stessi hanno più libertà e vagano tranquilli in esplorazione. Da sogno sono le immagini dei daini lungo la spiaggia che corrono a livello del mare.

Vederla in modo oggettivo, sembra una sorta di piano per impaurire la gente rendendola cosi più facilmente manipolabile ottenendo pieno controllo sulle menti, anche il fatto delle mascherine è come se dicessero : ” Non puoi parlare”.

Vedendo poi i dati delle morti, in molti casi vediamo che lo stesso anno scorso i morti furono molti di più. Una manipolazione socio economico sanitaria.

Senza dimenticare poi i complottisti dei famigerati giorni di buio, che sarebbero dovuto esserci durante la luna piena e con shutdown totale di tutti i sistemi elettrici. Sicuramente questo “nuovo ordine mondiale”, così chiacchierato in parecchie notizie oltre oceano, sarebbe coadiuvato da Trump e la sua congregazione , i cosidetti “Q anon” che dovrebbero scontrarsi con quello dei cosidetti “Illuminati”. Entra sempre in gioco anche Bill gates con la storia dei vaccini e del 5G.

Sicuramente ogni era passata ha subito il cambio tecnologico , nel bene e nel male. Lo stesso Steiner ne parlava. Il tutto ha le sembianze dell’America appunto, un gran calderone bollente.

Sembra quasi che i cosidetti “big” del pianeta , dal punto vista economico ovviamente, vogliano in qualche modo controllare la grande massa. Attraverso la paura che dilaga ora in tutto il mondo. E dopo il covid ovviamente c’era da aspettarsi LA RIVOLTA globale . Come successe a Rodney KIng nel 92 accade ora oggi con Floyd. Sembra un nuovo 68!

Il vero nuovo ordine, mondiale dovrebbe essere quello del popolo che riprende la propria terra , promessa di diritto. I coloni ora stanno conquistando e dettando legge in Africa. Come dare una spiegazione alle strane morti dei politici africani?

Essi andrebbero contro l’Oms per le decisioni relative ai vaccini e alla pandemia e dopo essere stati cacciati, sono iniziati questi strani decessi, cosa si nasconde sotto?

Ovvio che nel lontano 1942, gli uomini bianchi sbarcarono sulle coste del nuovo continente facendo stragi di nativi spirituali ed usandoli poi con gli schiavi neri nelle piantagioni di cotone. Proprio in quei luoghi nasce la musica che ascoltiamo oggi. Dal jazz, fino all’elettronica, vediamo allora che questi popoli sacri influenzano in positivo da sempre ciò che sta intorno a loro. Da Charlie Parker a Jimy Hendrix passando per Coltrane e Quincy jones. Fino ad arrivare all’odierno Hip-hop.

Qundi si dovrebbe aggiungere allo slogan ” black lives matter plus american natives lives matter”. Certo che con un presidente filo nazista bianco supremista, tutti si adeguano a quell’energia all’interno del governo nei suoi rami; certo che se ci fosse stato Obama tutto ciò non sarebbe sicuramente accaduto.

C’e anche da dire che ogni volta che scattano le elezioni americane qualcosa di strano succede; sarà forse una coincidenza?.

Statue relative ad esponenti del passato, inneggianti al razzismo vengono vandalizzate in tutto il mondo. La razza umana sta cercando di guarirsi dalla sua malattia dal suo interno. Il passato se irrisolto ritorna sempre a galla.

L’abbiamo detto in più post passati, come lo stesso “Before America”. I nodi non risolti vengono al pettine ed il Karma lavora sempre. Ovvio che se guardiamo alla storia i bianchi hanno praticamente surclassato tutte le altre etnie come dette appunto “minori”.

Le uccisioni degli inglesi sia in Australia che in America a danno dei nativi. Come è possibile che tutto il mondo parli inglese non ve lo siete mai chiesto?

La partenza è mettere in dubbio ciò che si è conosciuto precedentemente, magari poi attraverso il cervello di un altro. Tutto è legato dalla legge dell’attrazione e dal pensiero.

Certo è che il segnale dalla natura è arrivato ben forte al mondo degli umani. Essa vuole dirci che le leggi universali non sono fatte dall’uomo ma è la natura che detiene le redini di tutto. L’uomo dovrebbe mettersi da parte ed ammirare tranquillo la maestà della creazione. Senza distruggerla ed usarla secondo leggi assurde da loro stessi create.

Andiamo alla base dell’ origine, cioè la causa sembra essere ancora ignota, solo l’effetto è visibile. Chi sarebbero questi manovratori di tutto, oltre che di questa pandemia. Certo i più ricchi del pianeta aumentano sempre più il loro controllo. Ma chi sono, gli illuminati forse? La ragione ha preso il soppravvento? E il cuore, i sentimenti. E chi sopra loro gli alieni , quelli cattivi i cosidetti rettiliani o grigi. E chi li combattono gli arturiani o i pleidiani.

Si dice che questa cerchia di massoni appunto abbia un esponente in ogni campo persino nella chiesa e negli imperi. L’enigma sulla morte di Michael Jackson può essere svelato proprio per cause loro. Essi si servirebbero di cantanti come Madonna per dirigere le cose come loro vogliono.

Come l’11 settembre , come i presidenti uccisi a causa della paura che rivelassero notizie scottanti al mondo come appunto sull’esistenza di alieni e di navi spaziali e di basi aliene negli oceani e chi più ne ha piu’ ne metta.

In realtà il tutto sembra una messa in scena di una guerra, come le stesse mappe dei contagi , molto simili a quelle delle guerre passate. Ovvio che, in questa abnorme sovrumana tragedia, i media sembra abbiano il ruolo di untori di paura e angoscia nelle persone. Controlli assurdi e distanziamento, non fare assembramenti di alcun genere, non salutatevi, non baciatevi. Sembra si usino i liberi cittadini come strumento di analisi e controllo marionettistico.

Il fatto è che la grande massa di gente si sta risvegliando, diventando piu’ consapevole delle vere leggi della natura, vediamo così ribellioni da parte dei cittadini di tutto il mondo, che stanno iniziando a capire che non è tutto oro quello che luccica.

Certo è che tutte queste illazioni non velino l’immensa gratitudine e lo sforzo di miriadi di medici nel mondo. I segni sotto le mascherine sono le prove del cambiamento in corso.

Se vogliamo vedere il tutto a livello induista, buddhista si proclama l’imminente fine del KaliYuga e del repentino inizio del Satya yuga, che si mostrerà quando la luna , il sole e Giove saranno allineati nella costellazione del cancro, PUSHYA NAKSHATRA .

L’epoca d’oro, Il 2024 sarà l’anno del dragone, fino al 3031 con il maiale che concluderà questa nuova ruota iniziata da poco con l’anno del topo di metallo, un 2020, regolato dal numero quattro come le direzioni del Buddha e come le quattro porte del mandala della compassione, che rimarrà nella storia, come questo giorno di luglio dove Sua Santità IlDalaiLama compie 85 anni.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here